annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Condivido i dati del mio smartphone con altri dispositivi

Capo-ho.fficina

Scritto da Capo ho.fficina

Cos'è il tethering?

La funzionalità di tethering ti permette di trasformare il tuo smartphone in un hotspot portatile e poter condividere i giga della tua offerta con altri dispositivi smartphone, PC o tablet. Il tethering è incluso gratuitamente nella tua offerta ho.

Quali sono i parametri per la configurazione manuale?

Per configurare il tuo smartphone o tablet per utilizzarlo in hotspot devi inserire nelle impostazioni del telefono un nome del punto di accesso (APN) specifico, diverso da quello per la navigazione da smartphone.

Nome nella connessione: ho-mobile

APN: internet.ho-mobile.it

Nome utente: (campo vuoto)

Password: (campo vuoto)

Tipo MVNO: IMSI (solo per alcuni dispositivi Android)

Se hai un telefono Android, assicurati di aver inserito questi parametri solo con lettere in minuscolo.

Se hai un iPhone o un iPad e non riesci a navigare in hotspot, assicurati di aver inserito l’APN Internet.ho-mobile.it con la “I” maiuscola.

Per le istruzioni da seguire per la configurazione manuale dell’APN, consulta questo articolo.

Ho impostato il nuovo APN ma non riesco a usare il telefono come hotspot

Per alcuni dipositivi come alcuni modelli di Xiaomi, per usare lo smartphone come hotspot può essere necessario modificare le impostazioni del punto di accesso in questo modo:

  • Nome: ho-internet
  • APN: internet.ho-mobile.it
  • MCC: 222
  • MNC: 10
  • Tipo APN: dun
  • Protocollo APN: IPv4/IPv6
  • Protocollo roaming: IPv4/IPv6
  • Tipo MNVO: IMSI
  • Valore MVNO: x

Se usi uno smartphone dual SIM e con le impostazioni indicate non riesci a navigare, modifica le impostazioni in questo modo:

  • APN: internet.ho-mobile.it
  • MCC: 222
  • MNC: 10
  • Tipo APN: default,sup,dun
  • Protocollo APN: IPv4/IPv6
  • Protocollo roaming: IPv4/IPv6
  • Tipo MVNO: GID
  • Valore MVNO: 20

Configurazione hotspot per utenti esperti

Se dopo aver aggiornato le impostazioni del telefono non riesci a condividere i dati della tua SIM con altri dispositivi segui passo passo questa procedura di configurazione.

Verifica questi pre-requisiti sul tuo smartphone

Il primo passo è avere abilitare l'opzione sviluppatore sul tuo telefono. Per farlo:

  • Accedi alle Impostazioni 
  • Seleziona la voce Info sul dispositivo. Dovrebbe essere l'ultima voce dell'elenco
  • Tocca sette volte la voce Versione build oppure Numero build. Dovrebbe apparire a video il messaggio Ora sei a pochi passi da essere uno sviluppatore!
  • Continua a premere la voce Versione build fino a veder apparire a video il messaggio Ora sei uno sviluppatore!
  • Ritorna al pannello Impostazioni e seleziona la voce Opzioni sviluppatoreLa voce Opzioni sviluppatore dovrebbe essere sopra la voce Info sul dispositivo. Ora abilita la voce Debug USB. e se hai l’opzione abilita Installa tramite USB 
  • Vai nelle Impostazioni di Sicurezza e verifica se esiste la voce Debug USB. Se presente abilita Debug USB

Installa ADB (Android Developer Debug) sul tuo PC

  • Questo è il link ufficiale dove scaricare il software da installare sul PC: https://developer.android.com/studio/releases/platform-tools
  • Scarica il file SDK Platform-Tools for Windows
  • Estrai il file zip in una cartella sul tuo pc
  • Apri la cartella appena estratta dove è presente il file adb.exe
  • Dalla cartella clicca in alto a destra su File
  • Seleziona Open command prompt
  • Clicca su Open command prompt as administrator

Configurazione hotspot OpenCommnadPrompt.jpg

Collega lo smartphone al PC

  • Digita nella finestra di comando il comando adb devices e premi invio. Fai attenzione a inserire il comando esattamente come riportato, spazi inclusi
  • Se il telefono è collegato e visibile, apparirà in risposta al comando un numero sotto list devices (Potrebbe comparire un messaggio sul telefono che chiede di accettare il fingerprint del PC. Se compare, clicca su Accetta. Se non riesci a eseguire il comando ricordati di verificare che il telefono sia sbloccato.)

  • Digita il comando adb shell e premi invio. Il codice cambierà in questo modo: shell@[nome telefono]:/ $
  • Accanto al codice shell@[nome telefono]:/ $ digita il comando: settings get global tether_dun_required e premi invio. Con il comando “get” vai a leggere il paramentro dun che è quello che ti permette di usare l'hotspot. Se la risposta è null o 1 l'utilizzo del parametro dun è disabilitato (ecco perché non va l'hotspot!).
  • Per abilitare l'hotspot inserisci il comando: settings put global tether_dun_required 0 (zero) se hai un codice di sicurezza sul telefono, assicurati che il telefono sia sbloccato e poi premi invio. Con il comando "put" modifichi il parametro dun in modo da abilitare il telefono all'utilizzo dell'hotspot
  • Per assicurarti che il cambio del parametro dun sia avvenuto correttamente digita il comando: settings get global tether_dun_required e premi invio. A questo punto la risposta sarà 0 (zero). Ora il parametro e’ configurato correttamente. 

Per terminare il procedimento digita exit e premi invio, poi digita adb kill-server e premi invio e infine digita exit per chiudere la finestra di comando.

Riavvia il telefono per incominciare a condividere i dati della tua SIM ho.

DebugUSB_.jpg

Consigli per utilizzare al meglio il tuo dispositivo in hotspot

Ti consigliamo di proteggere con una password il tuo hotspot, sia per limitare il consumo di giga da parte di altre persone sia per rendere più sicuro lo scambio di dati.

In modalità hotspot il consumo di giga può essere maggiore a causa dell'aggiornamento automatico delle app o dei sistemi di archiviazione in cloud come Google Drive, iCloud o Dropbox.

  • ho.yeah: 25;
  • visualizzazioni: 312382.