annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Roaming Ue

ho.risolto Vai alla soluzione
Highlighted
Grande - Livello 2
Grande - Livello 2
Ho attivato la mia Sim entro il 31 Luglio 2018, quindi fino a oggi avevo diritto a 2 Gb in Europa sotto roaming, ma è vero che dal 1 Gennaio 2019 diventeranno 3 Gb in virtù delle nuove regole in vigore?
0 Kudos
1 Soluzione

Soluzioni accettate
Highlighted
Grande - Livello 2
Grande - Livello 2
Avevo già letto l’articolo, quindi la risposta è sì? Anche Ho mobile si adeguerà giusto? Grazie

Visualizza soluzione nel messaggio originale

0 Kudos
20 RISPOSTE 20
Highlighted
Top - Livello 2
Top - Livello 2
Dal 15 Giugno 2018, grazie al Roaming Like at Home è possibile utilizzare minuti, SMS e Giga nazionali della propria offerta durante una permanenza temporanea in un altro paese dell’Unione Europea.

In particolare, le norme sul roaming a tariffa nazionale non prevedono restrizioni su minuti e SMS inclusi nella propria offerta; mentre, per il traffico dati, l’operatore può applicare dei limiti dipendenti dall’importo del canone mensile dell’offerta, calcolato, dal 1° Gennaio 2019, in questo modo:

Volume di GB = (importo del canone della propria offerta (IVA esclusa) /4,5) x 2

Questa nuova formula, andrà a sostituire il limite in vigore dal 1° Gennaio fino al 31 Dicembre 2018:

Volume di GB = (importo del canone della propria offerta (IVA esclusa) /6) x 2

Quindi dal 1° Gennaio 2019, il limite scenderà da 6 euro a 4,50 euro per GB (IVA esclusa). Dal 1° Gennaio 2020 sarà di 3,50 euro (IVA esclusa) per GB, dal 1° Gennaio 2021 a 3 euro (IVA esclusa) per GB e, infine, dal 1° Gennaio 2022 sarà 2,50 euro (IVA esclusa) per GB. Di conseguenza, i Giga nazionali disponibili in Europa andranno ad aumentare anno dopo anno a favore dei consumatori.

Una volta superati i Giga disponibili in UE, fino al 31 Dicembre 2018, è possibile continuare a utilizzare i dati in roaming dietro pagamento di 0,71 centesimi di euro per Mega (IVA inclusa) in base ai KB effettivamente consumati, fino all’esaurimento del pacchetto dati previsto dalla propria offerta nazionale. Dal 1° Gennaio 2019, l’importo da corrispondere scenderà a 0,54 centesimi di euro per Mega (IVA inclusa).

Se il volume dati risultante è superiore al traffico dati previsto dalla propria offerta, si potrà utilizzare in Unione Europa l’intero pacchetto di Giga previsti. Nessun cambiamento, invece, per gli operatori che permettono di utilizzare lo stesso volume dati nazionali anche in Europa, come CoopVoce.

Tutti gli operatori di rete, invece, applicano dei limiti per il traffico dati in Europa. Nello specifico, Tim e iliad preferiscono applicare dei limiti personalizzati nel traffico dati, rispettando comunque la Regolamentazione Europea 2016/2286, mentre Vodafone e, di recente, Wind Tre preferiscono applicare la formula vista precedentemente.

I Paesi in cui è valida l’offerta sono tutti quelli dell’Unione Europea, a cui si aggiungono i Paesi della Area Economica Europea (EEA): Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, (inclusi Guadalupa, Guyana francese, La Reunion, Mayotte, Martinica) Germania, Gibilterra, Grecia, Irlanda, Islanda, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.

Le norme sul Roaming Like Home sono intese per coloro che viaggiano occasionalmente al di fuori del proprio paese. E’ considerato un uso corretto dei servizi di roaming quando si trascorre più tempo o si utilizza più spesso il telefono cellulare nel proprio paese piuttosto che all’estero.

Nell’ambito della politica sull’uso corretto, l’operatore ha la possibilità di monitorare e verificare l’attività in roaming del proprio cliente negli ultimi 4 mesi. Se, nel corso di tale periodo, il consumatore ha trascorso più tempo all’estero che nel proprio paese o l’uso in roaming supera l’uso nazionale, l’operatore può contattare il cliente, chiedendogli di chiarire la situazione entro 14 giorni.

Se l’utente persiste in tale pratica, l’operatore potrebbe applicare delle tariffe aggiuntive che prevedono comunque dei massimali: 3,2 centesimi di euro al minuto per ogni chiamata effettuata, 1 centesimo di euro al minuto per ogni SMS e 6 euro per GB di dati nel 2018, che sarà ridotto a 4,50 euro per GB dal 1° Gennaio 2019.

Si ricorda, infine, che quando si utilizza il roaming nell’UE, tutte le chiamate verso numeri mobili o fissi nell’Unione saranno detratte dal volume di minuti nazionale, esattamente come se si stesse chiamando dal proprio paese.

Fonte: MMW

Inviato dal mio Redmi Note 4 Global Version con l'offerta Ho. 50 giga da 9,99€
0 Kudos
Highlighted
Grande - Livello 2
Grande - Livello 2
Avevo già letto l’articolo, quindi la risposta è sì? Anche Ho mobile si adeguerà giusto? Grazie

Visualizza soluzione nel messaggio originale

0 Kudos
Highlighted
Top - Livello 2
Top - Livello 2

@Staffy  ha scritto:
Avevo già letto l’articolo, quindi la risposta è sì? Anche Ho mobile si adeguerà giusto? Grazie

Tutti gli operatori si devono adeguare, la legge è per tutti.


Inviato dal mio Redmi Note 4 Global Version con l'offerta Ho. 50 giga da 9,99€
0 Kudos
Highlighted
Capo ho.fficina
Capo ho.fficina

Ciao @Staffy,
ti confermo che dal 01 gennaio 2019 sono state apportate delle modifiche sull'utilizzo dell' offerta in Unione Europea.
Di seguito il link aggiornato:
https://www.ho-mobile.it/content/dam/lean/pdf/Guida_Estero.pdf
Continua a seguirci.
Buona serata.

0 Kudos
Highlighted
Grande
Grande
Io dopo aver letto l'articolo mi sono posto una domanda io abito al confine sloveno pur rimanendo geograficamente in Italia, ma l'operatore e mi chiedo perché io DEVO pagare il roaming solo perché l'operatore direttamente non riesce a fornire il servizio con un notevole pregiudizio della mia posizione rispetto a quella degli altri cittadini italiani che stanno sul territorio italiano e posso hanno usufruire dei servizi normali insomma nella linea senza dover pagare roaming perché sono in Italia
0 Kudos
Highlighted
Capo ho.fficina
Capo ho.fficina

Ciao @alex12,
se lamenti addebiti al confine con la Slovenia, dalle impostazioni del tuo dispositivo non devi selezionare la ricerca automatica di rete, perché il device si aggancia automaticamente alla rete con maggior copertura. Ti consiglio quindi di selezionare e scegliere solo la rete italiana e di disattivare il roaming dati.

Rimango a tua disposizione per qualsiasi chiarimento.

Buona serata.

0 Kudos
Highlighted
Grande
Grande
Scusate io sono all’estero e ho finito i giga inclusi, si può pagare per avere altri giga invece di aspettare il rinnovo della mia offerta? Pagare per il consumo diventa eccessivo, c’e un piano dopo posso pagare per avere giga extra all’esteRo?
0 Kudos
Highlighted
Capo ho.fficina
Capo ho.fficina

Ciao @Tingfio12,

l' offerta ho. non prevede pacchetti aggiuntivi per l'estero. Potresti accedere all'opzione Riparti, ma non è possibile ripartire se hai finito solo i giga per l'estero. 

Resto a tua disposizione.

Buona serata.

0 Kudos
Highlighted
Grande
Grande
Il giorno 25 aprile sono stato in Croazia ed ho ricevuto una sola chiamata. Mi sono stati addebitati 1,50€ per averla ricevuta.
Inoltre mi sono stati addebitati 0,56€ di connessione dati.
Come mai è successo questo?
0 Kudos