annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Data breach in ho.mobile, cosa fare ora?

Grande
Grande

Buongiorno,

come sappiamo tutti c'è stato un furto dati in ho.mobile che ha reso pubblici i dati di parecchi utenti.

Oltre al seriale della sim (utile per fare sim swapping) ci sono anche molti dati personali/sensibili (nome, cognome, data di nascita, indirizzo, codice fiscale, numero di telefono, mail, ecc...).

 

La cosa è chiaramente gravissima e ho.mobile starà sicuramente cercando di capire come limitare i danni soprattutto in termini di GDPR e di brand (conviene fare finta di niente? ammettiamo il data leak? rimborsiamo gli utenti? ecc...).

 

Secondo me qui la cosa non è risolvibile sostituendo semplicemente la SIM (gratuitamente)...in quanto ciò non risolverebbe il fatto che ora i miei dati elencati sopra sono pubblici.

 

Ripeto, la questione è gravissima e ancora non abbiamo alcuna risposta utile da parte di ho.mobile.

0 Kudos
4 RISPOSTE 4
Grandissimo - Livello 3
Grandissimo - Livello 3

Buongiorno. L'operatore ha dichirato che non ha riscontrato un accesso massivo alla loro banca dati e che sta collabborando per verificare meglio l'accaduto. Non risultano ancora prese di posizione ufficiali a favore degli utenti, seppur in numero limitato, ne una c.d. capofficina ha ancora risposto alla mia domanda tesa ad accertare se l'operatore stesso abbia informato il Garante della privacy e l'AGICON del problema. Resta comunque un problema gravissimo per un operatore telefonico. Non ci resta che aspettare i risvolti del caso. Cambiare operatore credo non risolva il completamente il problema, ma frena l'eventuale processo di duplicazione del numero. Non ci resta, per il momento, che monitorare con più frequenza l'utenza, specie se accreditatata verso banche e istituti di credito diversi.

Grandissimo - Livello 3
Grandissimo - Livello 3

Con riferimento a quanto già discusso, Ho ha avviato, di propria iniativa, una procedura d'ufficio di cambio ICCID.

Da notare che non ha informato di ciò preventivamente i clienti; è quindi una misura ritenuta contingibile e urgente atta a frenare eventuali azioni di sim swapping che i pirati informatici potrebbero mettere in atto.

Ma ha anche dei risvolti negativi sia perchè crea ostacoli a eventuali richieste immediate di portabilità verso altri operatori sia perché fa nascere un sospetto maggiore sulla reale mole dei dati trafugati dai loro sistemi.

Altro lato positivo, dal punto di vista strategioco, potrebbe, essere quello di frenare eventuali clonazioni di sim e vendita dei dati trafugati sul mercato nero. 

0 Kudos
Grande
Grande
La cosa migliore da fare, è cambiare operatore. Cosa che farò immediatamente lunedì. Purtroppo ho.mobile è stato vittima di un fatto gravissimo, non c'è rimedio ormai più per i nostri dati sensibili. Ripeto, mi dispiace tanto, ma per me non ha davvero più senso restare con un operatore così debole
0 Kudos
Capo ho.fficina
Capo ho.fficina

Ciao @SnaKKo, appena appreso di un potenziale attacco informatico lo scorso 28 dicembre ho. Mobile ha comunicato di aver avviato indagini in collaborazione con le Autorità investigative. Ha provveduto ad attivare ulteriori livelli di sicurezza per mettere la clientela al riparo da potenziali minacce di frodi. Ulteriori azioni a protezione dei dati sottratti sono in corso di implementazione e verranno comunicate ai clienti. Tutti clienti coinvolti hanno ricevuto comunicazione personale. Restiamo a disposizione. Buona giornata.

 

 

0 Kudos